Rete wireless a San Servolo, un protocollo fra Provincia e Comune di Venezia

Data: 
09/12/2013 - 08:45
Firmato a Ca' Farsetti tra gli assessori Tessari e Bettin

Venerdì in sala giunta a Ca' Farsetti è stato firmato il protocollo d'intesa tra il Comune di Venezia e San Servolo Servizi per l'estensione della rete wifi cittadina all'isola di San Servolo, atto siglato d'intesa con la Provincia di Venezia socio unico della società.

 

Alla conferenza stampa hanno partecipato  l'assessore provinciale al Sistema informatico, Claudio Tessari, l'assessore comunale all'Informatizzazione e Cittadinanza digitale Gianfranco Bettin,  il presidente della San Servolo Servizi Domenico Finotti e il suo direttore generale Fulvio Landillo.

 

L’assessore Tessari: «Si tratta forse del primo tassello della nuova Città Metropolitana? E’ fondamentale questa sinergia tra amministrazioni pubbliche che assieme riconoscono il grande valore di San Servolo Servizi che in questi anni, sotto la guida del presidente Finotti, è stata gestita in modo oculato e profittevole. Questo del wifi è un passo importante come esempio di proficua collaborazione tra Provincia e Comune, che potrà svilupparsi nell’area metropolitana di Venezia con più chiare competenze».

 

Il presidente Finotti: «L’accordo di oggi risponde ad una necessità non più rinviabile per l’isola di San Servolo. In questi ultimi due anni la Viu (Venice International University) ha avuto un incremento nei rapporti con il mondo internazionale, e a Venezia con l’Accademia delle Belle arti e con l’Università di Venezia, per cui la connessione wireless è importante per garantire le comunicazioni. Cercheremo di proseguire si questa strada perché da noi si svolgono importanti manifestazioni culturali e di carattere scientifico per cui la rete wifi è fondamentale. Grazie a questa novità diventeremo “meno” isola e “più” terraferma». 

Tutte le Notizie