Sportello antiviolenza per le donne: il sindaco Brugnaro firma nuovo protocollo con l’Ordine Avvocati

Data: 
29/11/2016 - 14:15
L’iniziativa rientra nell’ambito di un Protocollo interistituzionale contro la violenza domestica
Sottoscrizione del Protocollo antiviolenza( Foto: Ufficio comunicazione del sindaco)

Noto anche come “Prima parla con l’avvocato” lo sportello è un servizio diffuso sul territorio, in varie sedi della Città metropolitana – a Mestre, Mirano, Chioggia e San Donà di Piave – dove le donne e i loro figli vittime di violenza, possono ricevere informazioni e consigli per affrontare un momento tragico della loro vita, quello della violenza domestica, fenomeno sociale allarmante e diffuso, che non conosce distinzioni di classe sociale, nazione e cultura.

 

Il Protocollo avviato nel 2011 dalla Provincia di Venezia è stato rinnovato nel 2013 e oggi giunge al suo terzo rinnovo. L’intesa prevede per l’Ordine la disponibilità di una task force di avvocati ed avvocate esperte in materia civilistica e penale, che offrono gratuitamente la consulenza negli sportelli ogni primo giovedì del mese.

 

L’iniziativa rientra nell’ambito di un Protocollo interistituzionale contro la violenza domestica e di genere sottoscritto dalla Città metropolitana di Venezia, dall’Ordine degli Avvocati di Venezia e altri dodici partner coordinati dall’Azienda Ulss 12 veneziana per la promozione di strategie condivise volte al contrasto della violenza domestica e di genere sul territorio.
 

Per saperne di più visita il sito delle Pari Opportunità.

 

 

Foto: da sinistra, Tiziana Ceschin, referente sportello per l’Ordine Avvocati, il presidente del Consiglio dell’Ordine  Paolo Maria Chersevani, il dirigente dei servizi Lavoro e Pari Opportunità Giovanni Braga e il sindaco metropolitano Luigi Brugnaro

 

 

Tutte le Notizie